Valentina Pettenazzo

 

Sono nata a Padova il 21/11/84, laureata in Scienze Motorie con magistrale in Scienze e tecniche dell’Attività motoria Preventiva e Adattata presso l’Università degli studi di Padova.
Le prime esperienze lavorative nel 2007 con attività motoria per anziani mi hanno spinta a specializzarmi sulle ginnastiche dolci in palestra e in acqua termale; nel 2010 mi avvicino al metodo Pilates, prima come allieva durante un tirocinio universitario, poi come istruttrice. Grazie a vari corsi di formazione e aggiornamento (tra cui idrochinesiterapia, rieducazione funzionale, ginnastica miofasciale, ginnastica pre-parto) mi sono sempre più specializzata nell’ambito posturale con lezioni di gruppo e individuali, in particolare nel 2014 ho ottenuto l’attestato di Back School® - Scuola della schiena di primo e secondo livello.
Attualmente lavoro presso società sportive, uno studio di fisioterapia e a breve come libera professionista.
Mi rendo conto di essere fortunata: svolgo un lavoro che amo, che mi permette di creare un clima informale, dove la gente si possa sentire a proprio agio e ben seguita allo stesso tempo...e le soddisfazioni sono davvero enormi!

Eliana Pettenello

 

La mia voglia di cambiare il mondo e di aiutare gli altri mi ha portato a diventare Terapista della Riabilitazione nel 1994.
Dopo anni di terapia neurologica su Ictus, Parkinson, Sclerosi Multipla, Paralisi Cerebrali etc inizio a percepire le carenze tipiche dell'approccio occidentale allo studio dell'uomo.
Mi manca la conoscenza e l'esplorazione della parte energetica del corpo umano, cioè di tutto quel “non fisico” che ha però un ruolo determinante (anche) nel percorso terapico.
Continuo la formazione ortopedica col metodo McKenzie e Back School ma integro il tutto diplomandomi alla scuola triennale di Shiatsu del maestro Severino Maistrello.
Contemporaneamente amplio il raggio d'azione della mia professione creando dei percorsi di mantenimento dell'autonomia fisica e cognitiva dei pazienti neurologici cronici, per il Centro in cui lavoravo e tuttora lavoro.
Acquisisco così, nel corso del tempo, la consapevolezza che l'altra metà della "mela fisioterapica" è rappresentata dalla partecipazione attiva del paziente negli aspetti di "auto-cura" e "auto-trattamento".
Nel 2012 inizio a praticare meditazione e nel 2013 un viaggio con delle Amiche "di anima", mi porta nelle isole britanniche dove è collocata, la mitica (e mitologica) Avalon. Qui trovo una connessione profonda con gli elementi e col cerchio della vita e, soprattutto, faccio la prima conoscenza del Labirinto. Qui è completamente diverso dai più noti divertissements nati nelle corti rinascimentali e barocche: scopro che in queste terre il labirinto è unicursale e viene vissuto come l’espressione più viva di una precisa geometria, quella sacra, che diventa l'emblema del “percorrere la vita”.

Riccardo Faldani


Nei primi anni del 2000 si avvicina al poliedrico mondo delle discipline e filosofie orientali frequentando la Scuola Internazionale di Shiatsu, come allievo prima e successivamente come assistente, fino al 2009. In questo arco di tempo approfondisce le sue conoscenze nella Medicina Tradizionale Cinese, nel Qi Gong e nella Macrobiotica.
In contemporanea, dal 2005 inizia a praticare il Taiji Quan (stile Yang moderno) presso il centro Syn di Padova con i maestri Bruno Di Loreto Wurms, Nicola Abanera e successivamente Alberto Ortile. Dal 2010 al 2012 segue gli insegnamenti del Centro Ricerche Tai Chi grazie al M° Antonio Smaniotto ad Abano e Montegrotto Terme.
Nel 2015 incontra lo stile tradizionale della famiglia Yang grazie al compianto M° Cosimo Damiano Mancini, seguendo i suoi insegnamenti fino alla sua prematura scomparsa nel settembre 2017.
Continua tuttora la sua formazione a Vicenza con il M° Jack Arthur Cornell, discepolo diretto del GM° Yang Jun (6ª generazione e 5° caposcuola della famiglia Yang).
Parallelamente ha frequentato diversi seminari e workshop a livello nazionale ed internazionale tenuti da Maestri ed Istruttori certificati.
Dal 2016 è membro della I.Y.F.T.C.C.A. (International Yang Family Tai Chi Chuan Association) e in quest'ambito, nel 2018, consegue il grado di Aquila di Rame. Nello stesso anno consegue inoltre il titolo di Allenatore di Taiji Quan riconosciuto dall'A.I.C.S.
Insegna a Padova presso l'ASD Acciaio e Cotone.

Emma De Angeli

Operatrice di Biodanza Sistema Rolando Toro Araneda.

Mi sono formata a Milano presso la Scuola Modello di Biodanza S.R.T.A. fondata dal creatore del Sistema stesso e successivamente specializzata in Biodanza per bambini e adolescenti presso il Centro di Educazione Biocentrica.

Conduco gruppi di Biodanza per adulti, bambini, famiglie e da qualche anno collaboro con le Istituzioni Scolastiche proponendo un Progetto di Biodanza specifico.

Biodanza ha rappresentato un'occasione di conoscenza autentica di me stessa e delle mie potenzialità.

Mi sono innamorata di Biodanza fin dalla prima esperienza. La presenza del gruppo, la musica ritmica o melodica a seconda degli esercizi, il movimento naturale e spontaneo non impostato, la libertà di esprimersi con la propria modalità mi hanno conquistata. Settimana dopo settimana, tornavo a casa rilassata, fiduciosa, positiva, serenamente determinata e sicura di me, con un senso di pace e appartenenza al mondo, unica.  Solo successivamente, seguendo la formazione a Milano ho potuto conoscere e capire la profondità del Sistema che tanto mi ha dato, gli obiettivi e la metodologia che ora seguo. Con semplicità e naturalezza Biodanza riporta l'attenzione al proprio sentire, quello autentico, che non è di nessun'altro se non il proprio, e da lì la rinascita, lo star bene con se stessi, la scoperta dei potenziali genetici sopiti nel tempo e la loro manifestazione. La risalita verso la vita con gioia e nuova consapevolezza. E' stato un viaggio che continua tutt'ora, anche nella malattia ne ho sentito i benefici... ho sentito il palpitare della vita farsi spazio al di là delle paure e del dolore. Essere se stessi, esprimere se stessi, essere nel mondo senza esserne schiavi, questo è il senso del viaggio. Esprimerci con la nostra unicità e nel rispetto, con sensibilità e cura, con dolcezza ma anche con determinazione, è il dono più grande che ciascuno di noi può fare a se stesso e al mondo. E' come fiorire per un fiore...

Stefania Franceschini

 

Operatrice olistica e life designer, professionista disciplinata ai sensi della L.4/13

Aiuto chi sente l'urgenza di apportare un cambiamento nella propria vita a riequilibrarsi e trovare le energie necessarie a una profonda trasformazione.
Lavoro principalmente con il massaggio, riequilibrante e distensivo, e propongo anche trattamenti con le campane tibetane, cristalli e riflessologia facciale vietnamita.

Dopo la qualifica all'International School of Forgiveness fondata da Daniel Lumera, ho creato il metodo "Lunanuova": accompagno le donne in fase di cambiamento attraverso il metodo del Perdono unito alle discipline olistiche.

Collaboro con il Progetto CEMi, in cui si relazionano area olistica, psicologica e massoterapica-posturale per sostenere la persona e il suo benessere, considerandola nel suo insieme di Corpo Energia e Mente.

L'Altra Palestra

La salute è presente nel nostro corpo quando l’energia è libera di fluire in tutte le sue parti. Scopo principale dello Shiatsu è quello di riportare questo equilibrio dove esso è alterato. Il nostro stile di vita ci allontana sempre di più dai cicli naturali facendoci perdere benessere fisico e psichico.
La scuola fiduciaria “L’Altra Palestra” si prefigge di avvicinare ai concetti espressi promuovendo così la crescita personale e relazionale attraverso lo sviluppo delle proprie percezioni e il lavoro di gruppo.
Lo Shiatsu, riportando equilibrio e armonia, accoglie il sintomo come segnale di uno squilibrio energetico. Tutti possono beneficiarne poichè esso poggia su un sapere antico trasmesso dalla medicina tradizionale cinese.
Operatori e allievi della Scuola L’Altra Palestra si presteranno in trattamenti a chi vuole sperimentare questa antica arte.

Chiara Veronese

Associate Certified Coach della International Coach Federation
Voice & Vocal Coach
Tu puoi dar Voce alla tua Unicità.
Diplomata Musicoterapeuta Nada Yoga dal 2011 secondo gli insegnamenti autentici del
Prof. Vemu Mukunda. È abilitata al rilevamento della nota tonica personale, strumento che permette di lavorare sul suono fondamentale della persona per creare benessere e armonia. Si occupa di canto e canto corale da oltre vent’anni e del benessere dell’individuo attraverso l’uso sano e consapevole della voce. È docente di canto moderno dal 2000. È compositrice di testi e musiche e opere teatrali.
Negli ultimi ha ideato e tenuto il corso di CANTO VIBRAZIONALE che utilizza i principi del Nada Yoga applicato all’esperienza del movimento e del canto armonizzante.
Certificata NLP Master Coach presso «Allenati per l’Eccellenza - The Institute for Coaching & NLP»;
Diplomata Practitioner in Art and Science of Neuro Linguistic Programming rilasciato dalla INLPTA (International NLP Trainers Association);
Laureata in psicologia;
Diplomata vocal coach presso la Voice University;
Diplomata in arti teatrali e dello spettacolo e musicoterapeuta.
Lavora come Voice coach e Vocal coach dal 1995.
Attualmente si sta occupando della stesura del suo metodo YOM (spiritual emotional emboding voicing): tecniche e protocolli per fare della propria voce un potente e armonioso mezzo di Comunicazione.
Ricercatrice spirituale insegna meditazione Mindfullness Psicosomatica.

“Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.” Gandhi

Marco Cavallari

Istruttore di Yoga, nasce il 20/01/1958 a Ferrara. Già all'età di 14 anni si avvicina alle discipline orientali col Jûdô. Decide poi di iscriversi al Centro Accademico Bushidò presso il dôjô di Ferrara. Qui inizia una conoscenza pratica e filosofica legata alle arti marziali tradizionali giapponesi e allo Zen che lo porteranno a studiare queste discipline e filosofie. Volendo ampliare la conoscenza, intraprende gli studi di Hatha/Ashtanga Yoga presso il Centro Studi Bhaktivedanta di Ponsacco (Pisa) del Maestro Marco Ferrini, con conoscenze anche sulla filosofia e psicologia legate allo Yoga. In base alla conoscenza di queste molteplici discipline e fondendole fra loro, propone una interessante consapevolezza ispirata alla crescita olistica delle persone.

Eleonora Bizzini

Master Pnl e Neurosemantica, Insegnante di Yoga educativo, Insegnante di Hatha Yoga, Treesister.
Da 14 anni lavora nel mondo della Formazione e Crescita personale, Coaching.
Facilitatrice di cerchi, conduce utilizzando un approccio integrato di Meditazione, Rituali, Tecniche corporee, Radicamento e Ritmo del Tamburo.
Danza e pratica da 4 anni la tecnica di consapevolezza corporea 5 Ritmi.
Operatrice Erboristica, Consulente in Floriterapia Fiori di Bach, appassionata di Natura e oli essenziali.

Patrizia Pinato

Insegna Yoga dal 1986. Diplomata nel 1987 sotto la mentorship di Francoise Berlette, all’A.N.Y, approfondisce la sua ricerca con insegnanti europei ed indiani come Andrè e Denise Van Lysebeth, Patrick Tomatis, Claudio Conte, Mataji Yogamudrananda Saraswati, Sharma Yogi di Kha- juraho.
Laureata in Economia, per molti anni responsabile amministrativo, partecipa quasi per caso al primo corso di yoga della risata per sperimentare questa pratica che appariva di immediata applicazione per le difficoltà imposte da ambienti e situazioni molto stressanti e ne rimane folgorata definendo l’evento “un’esperienza che mi ha cambiato la vita”. Da lì un’escalation continua culminata dapprima con la certificazione a Leader con Daniele Berti e poi a Teacher con Laura Toffolo e all’incontro di approfondimento con Madan Kataria a Lisbona. L’approfondimento è continuo, sia seguendo con Laura Toffolo il percorso personale di “Coaching one on one” ideato da Madan Kataria, sia partecipando a diversi leader training con particolari specializzazioni come ad esempio lo yoga della risata in Azienda (con Davide Giansoldati e Laura Toffolo), con gli anziani (con Letizia Espanoli), il format Respiro e Risate, con Laura Toffolo ed Oreste Gallone, che approfondisce la pratica del Pranayama e il Coaching individuale con lo Yoga della Risata, il corso di Gibberish e non senso con Alex Sternic, il Laughter Yoga 4Kids, percorso rivolto ai bambini e ragazzi dai 3 ai 17 anni per lo sviluppo della coscienza, della cultura del buon umore e della responsabilità. Ora la mission è trasmettere le tecniche e le emozioni di quella “esperienza che cambia la vita” ed approfondire e studiare le applicazioni dello Yoga e dello Yoga della Risata nel quotidiano, in azienda, in famiglia, in campo educativo, sociale e professionale.